Google Glass con doppio visore? Ecco il brevetto del 2011!

Silvia Saltarelli
12 mag 2014

I Google Glass come li “conosciamo” adesso sono dotati di una montatura resistente e un visore intelligente posto sopra una lente. E se i visori fossero due? Non si tratta di pura fantasia, ma di un brevetto depositato da Google nel 2011 capitato sul web, forse per caso o volutamente. Doppio visore per i Google Glass? Perché no? Che si tratti del primo progetto creato dal colosso statunitense non ci sono dubbi, tale brevetto sa più che altro di un primo metodo di concezione dei Glass, variato poi con il tempo. Ma proviamo a scavare più a fondo. Se realmente gli occhiali interattivi fossero dotati di un doppio visore, tantissime sono le applicazioni che ne gioverebbero. Una tra tutte? Il gioco. Si andrebbe a regalare una visione in 3D che permetterebbe di sfruttare al massimo ogni singola applicazione concepita con sistema operativo Android e si avrebbe l’impressione di essere all’interno della “realtà interattiva” di queste.

Non è affatto detto, però, che il brevetto sia stato abbandonato del tutto. In fondo, la messa in vendita dei Google Glass è ancora lontana e tutto potrebbe cambiare.

Articoli molto simili

Lascia la tua opinione