Google Glass riconosceranno i comandi gestuali tramite la fotocamera

Luca Mercatanti
20 ott 2013

Google ha da pochi giorni depositato un nuovo brevetto che prevede il riconoscimento di alcuni gesti delle mani, tramite la fotocamera integrata, al fine di aumentare le funzioni messe a disposizione dai Glass. Il titolo del brevetto prende il nome di Hand gestures to signify what is important che in Italiano sta a significare: I gesti delle mani per indicare ciò che è importante.

Il brevetto, N. 8558759, oltre che di unampia descrizione è corredato da immagini esplicative sul funzionamento del sistema che qui sotto riportiamo. La prima, chiamata A forma di cuore permette di salvare una porzione di immagine per poterla successivamente elaborare. Un esempio pratico di utilizzo è salvataggio di porzioni di immagini.

La seconda immagine presente allinterno del brevetto mostra la funzione A forma di L. Utilizzando le due mani per creare un quadrato (oppure un rettangolo) sarà possibile definire la zona su cui i Google Glass andranno a lavorare. Un esempio pratico è la traduzione di testi: selezionando con le proprie dita una pagina il traduttore di Google provvederà a riconoscere il testo e tradurlo in unaltra lingua.

Articoli molto simili

Lascia la tua opinione