I Google Glass riconosceranno gli oggetti grazie a OpenGlass

Luca Mercatanti
9 ago 2013

Google Glass fanno paura a molti per la possibilità di poter identificare le persone semplicemente puntandole con gli occhi. Sebbene il riconoscimento facciale non sia una funzione disponibile di default niente vieta che software di terze parti potranno effettuare una simile operazioni. Nel frattempo un team di ragazzi ha realizzato un software in grado di riconoscere gli oggetti puntati con la videocamera dei Glass.

Come è possibile vedere nel video che qui sopra vi riportiamo grazie allapplicazione OpenGlass basterà chiedere ai Glass cosè questo oggetto? per vedersi rispondere dopo pochi istanti. Il software è inoltre in grado di riconoscere anche diversi oggetti inseriti allinterno dello stesso contesto (nel video vengono identificati molti utensili da lavoro presenti su un tavolo).
Durante le fasi di test che possiamo vedere allinterno del video, sono state direttamente delle persone con problemi alla vista a testare lapplicazioni OpenGlass ed i risultati sembrano già soddisfacenti nonostante la fase di beta-testing.

Articoli molto simili

Lascia la tua opinione