iOptik porta i Google Glass dentro una lente a contatto eliminando il prisma

Luca Mercatanti
12 gen 2014

Facendo una semplice ricerca su Google è possibile vedere come già da tanti anni circolino informazioni riguardo a dispositivi simili ai Google Glass o, addirittura, a lenti a contatto che incorporano un computer al loro interno. Se fino ad ora queste tecnologie indossabili erano solo dei concept, grazie proprio alla spinta che Google sta dando, diverse società stanno investendo grossi capitali per renderli reali.Al CES 2014 di Las Vegas (la più importante fiera tecnologica al mondo) tra i diversi competitor dei Google Glass è stata presentata iOptik, una lente a contatto che, interfacciandosi con un paio di occhiali, permette di avere delle funzioni analoghe a quelle offerte dai Google Glass, ma con un campo visivo maggiore e senza lutilizzo del prisma che caratterizza il prodotto di Google.

 «Qualsiasi cosa funziona sul vostro smartphone potrebbe funzionare sui vostri occhiali» ha affermato il CEO Stephen Willey. La loro messa sul mercato dovrebbe essere prevista, da quanto riportato sul sito ufficiale, per la fine del 2014 o per i primi mesi del 2015 ad un costo non ancora specificato.

Articoli molto simili

Lascia la tua opinione